| Home | Contatti | Dove siamo |
 
   
 
 
Appostamenti fissi

Riferimento al piano Faunitico Venatorio 2005-2010

Ai sensi dell'art.35 della legge Regionale 26/93 l'attività venatoria viene praticata in via eslusiva o in forma vagante o tramite appostamento fisso.L'appostamento fisso rappresenta una forma di caccia praticata  mediante la preparazione di un sito destinato all'esercizio venatorio.
Ai sensi dell'art  25 della legge Regionale il sito deve essere costruito in muratura o altra solida materia e destinato all'esercizio venatorio almeno per una intera stagione.Vengono altresì considerati appostamenti fissi le tine,le zattere e le imbarcazioni ancorate nelle paludi o negli stagni o sui margini di specchi d'acqua naturali o artificiali e quelli al largo dei laghi e dei fiumi purchè saldamente ancorate al fondale destinati all'esercizio venatorio degli acquatici.
Le autorizzazioni rilasciate al 29-02-2012, riguardo all'ATC4 risultano16.